Cene con…la food forest

Il 23 novembre io cucino qui!!!

Una cena super verdurosa come piace a noi!

cena-con

Festa degli Alberi 2013

In collaborazione con Bologna in Transizione, replichiamo Cene con…la food forest che  tanto successo ha avuto (QUI IL REPORT)

SABATO 23 NOVEMBRE, ORE 20.30

CENE CON…LA FOOD FOREST

presso Ass. Zoè, via Ferrarese 251/4 abc

Incontro conviviale. Stefano Peloso farà una presentazione della Food forest, ecosistema a bassa manutenzione e alta redditività.

Sarà un’occasione anche per scoprore nel dettaglio il corso Coltivare la Food Forest che si terrà nei due fine settimana successivi

(qui trovate tutte le info)

A seguire sarà servito un menu bio,a base di prodotti della Food Forest e ortaggi di Arvaia, cooperativa di cittadini agricoltori.

Menu : entrees di benvenuto con focaccine a base di pasta madre; antipasto : insalata autunnale con farinata di ceci; crema di zucca con crostini; polenta ricca con ragout vegetariano, polpettine di legumi, cavoli nostri; dessert del bosco; acqua, vino, the bancha, caffè d’orzo

In cucina Selene di Condimenti

partecipazione a pagamento : 25,00 €. Prenotazione obbligatoria. Per informazioni e prenotazioni, cell 33.11.22.888.9 mail : cenezoe@gmail.com

menu vegetariano e vegano. Chiediamo di segnalare eventuali intolleranze alimentari all’atto della prenotazione.

Il ricavato servirà a finanziare il progetto Ort’Attack : progettazione e realizzazione di orti giardini naturali nelle scuole e nelle comunità.

PRENOTAZIONI ON LINE

ARVAIA

IMG_2201

Si dice che si è genitori per tutta la vita, o una cosa del genere.

Beh ormai sono uscita dal nido e sono più o meno indipendente (in base al contratto lavorativo del momento), ma i miei genitori continuano ad insegnarmi tantissime cose e a coinvolgermi nelle loro mille attività.

A Bologna è nata questa splendida realtà che si chiama Arvaia

Arvaia nasce nel solco dei CSA (agricoltura sostenuta dalla comunità) associazioni di cittadini presenti in Europa e nel mondo, che si fanno attori nella produzione di cibo in modo sostenibile con agricoltura biologica/biodinamica ed il minimo utilizzo di energie fossili.

Mio papà è uno dei soci fondatori di quest’oasi cittadina…….inutile descrivervi la mia felicità nel poter acquistare, addirittura raccogliere (se vi fate soci, perché di lavoro ce n’è tanto da fare) le verdure con le vostre mani!

sabato scorso ho preso anche le carote, con le loro foglie ci ho fatto un bel pesto, e con le carote un bel plumcake con farina di riso

carote